CHERIMOYA diverse varieta’ – da Settembre a Gennaio – con piccole code fino a Marzo/aprile..,

8,30

Descrizione

Esotico e profumato, la cherimoya è un frutto che riserva sorprese dal punto di vista dei benefici ma non è esente da controindicazioni. Scopriamolo insieme.

La cherimoya è il frutto di una pianta (nome scientifico Annona cherimola), affine alla graviolaoriginaria del continente americano.

Non facilmente reperibile in Italia, è rinomato per il suo gusto e per le importanti proprietà nutrizionali e benefiche per l’organismo.

Cherimoya: proprietà

Questo frutto acquoso è in grado di favorire un buon apporto di vitamine (soprattutto vitamina C), zuccheri e sali minerali, tra cui in particolare potassio.

Cherimoya: proprietà

Questo frutto acquoso è in grado di favorire un buon apporto di vitamine (soprattutto vitamina C), zuccheri e sali minerali, tra cui in particolare potassio.

Cherimoya controindicazioni

Non risultano controindicazioni associate al consumo della polpa di cherimoya, ma bisogna assolutamente evitarne i semi.

La Cherimoya è velenosa?

Non è velenosa la pianta o la polpa, ma come anticipavamo, massima attenzione va fatta ai semi.

Attenzione! Occorre davvero prestare particolare attenzione ai semi non commestibili di questo frutto: schiacciati, possono comportare il rischio di avvelenamento e rivelarsi addirittura letali in certe dosi. Pensate che in certi paesi centro e sud-americani i semi di cherimoya, una volta frammentati, vengono addirittura usati come insetticida.

Informazioni aggiuntive

Peso 1000 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CHERIMOYA diverse varieta’ – da Settembre a Gennaio – con piccole code fino a Marzo/aprile..,”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *